Perché è più facile mettersi a dieta piuttosto che fare attività fisica?

La maggior parte di noi preferirebbe digiunare 1 volta alla settimana piuttosto che alzarsi tutte le mattine per andare a correre.

Molte persone a cui dico che mi alzo ogni giorno alle 5:30 per andare a correre mi guardano male. Pensano che io sia una sorta di aliena o altro. Eppure alcuni runner del mio gruppo si alzano molto prima di me!

Perché è così difficile fare attività fisica ogni giorno?

C’è un modo per superare questo spauracchio?

In realtà ci sono 6 modi. 6 trucchi psicologici che ti aiuteranno a creare l’abitudine di fare sport.

Fare attività fisica alla fine è solo una questione di abitudine.

Stabilire nuove abitudini è difficile. La forza di volontà va allenata. Solo così sarà possibile continuare nel lungo periodo.

Trucco 1: concatenamento

concatenamento

È più facile introdurre una nuova abitudine se questa viene collegata con altre abitudini già consolidate.

La mattina ci laviamo i denti quando ci alziamo e alle 13 si mangia perché è ora di pranzo.

Noi non ce ne rendiamo conto ma sono tutte abitudini che abbiamo acquisito nel corso del tempo.

Anche andare a lavoro ogni giorno è considerata un’abitudine.

Ti alzi, vai a lavoro e alle 17 stacchi. Ma se ti portassi il cambio per la palestra potresti allacciarla alla tua routine giornaliera del dopo lavoro: mi alzomi vestovado a lavorostacco alle 17 – palestra.

Trucco 2: organizzati prima

attività fisica

È chiaro che se ti alzi la mattina alle 5:30, soprattutto in inverno, non ti viene voglia di andare a correre.

La prima idea che scatta nella testa è: “ma chi me lo fa fare?” e ti giri dall’altra parte.

Se invece la sera prima ti prepari scarpe e vestiti sarai più motivata ad alzarti. Ci stavi già pensando la sera prima (che eri motivata) e hai preparato tutto il necessario. Sarebbe brutto rinunciare dopo tutto quello che hai fatto.

Trucco 3: premiati

premio

Bisogna sempre premiarsi e mantenersi motivati quando si fa una cosa che (inizialmente) non ci piace.

Non siamo abituati, è faticoso e imbarazzante.

Iniziamo a fare sport perché ci vediamo grassi e a disagio con il nostro fisico. È naturale avere poca motivazione le prime volte.

Il trucco sta nel concederci dei premi. Ma quali premi?

Innanzi tutto i premi non dovrebbero far parte di queste categorie:

  • premi legati al cibo
  • premi troppo costosi
  • premi legati al riposo

In primis perché se diventano frequenti chiaramente vanificano tutti gli sforzi che regala una regolare attività fisica. Secondo perché prosciugano il conto in banca.

Il premio dovrebbe essere frequente e assegnato ad ogni allenamento completato.

Per esempio, ti gratifica vedere l’alba che nasce ogni mattina? Alzati presto, porta il cellulare con te e fai la tua corsetta. Scatta una foto all’alba e caricala nel tuo account instagram.

Trucco 4: imposta degli obiettivi raggiungibili

obiettivi raggiungibili

Se devi perdere 10 chili è chiaro che non riuscirai mai a perderli in 1 mese.

Cerca invece di suddividerli in più step: ogni mese voglio assolutamente perdere 2 chili.

Ci metterai più tempo, è vero, ma sarai più motivata.

Inoltre metterci più tempo aiuta il corpo ad abituarsi al nuovo stile di vita. Quando raggiungerai il traguardo finale avrai instaurato delle nuove abitudini che difficilmente se ne andranno. E credimi, sarà molto più facile mantenere il peso raggiunto.

Trucco 5: definire i blocchi di percorso

cena di lavoro

Dimagrire non è facile e anche se all’inizio ti sentirai motivata troverai inevitabilmente dei blocchi lungo la strada.

Di che tipo di blocchi parlo?

  • Cene di compleanno e uscite con gli amici
  • Stress sul lavoro
  • Litigate a casa
  • la bilancia che ti segna 1kg in più nonostante tutti i sacrifici fatti

Possono esserci un sacco di variabili lungo il percorso, ma basta identificarle prima e trovare una soluzione per ciascuna di esse.

Magari hai appena iniziato la dieta e scopri che nel weekend devi andare a una cena di lavoro a cui non puoi mancare.

Non andare nel panico. Preparati prima. 

Scopri dove andrete a mangiare e cosa puoi ordinare. Cerca di fissare dei paletti personali e decidi che portate mangiare. Concediti il primo e il secondo ma imponiti di saltare il dessert.

È una festa di compleanno? Salta il primo e mangia solo il secondo e il dolce.

Trucco 6: costruisci un piano di allenamento

calendario allenamenti

Spesso l’attività fisica fallisce quando non si ha un piano di allenamento preciso.

Se vuoi rispettare il programma crea un piano settimanale e mensile.

Per esempio fissa il tuo appuntamento con la corsa 3 volte alla settimana.

Potresti anche iscriverti a qualche gara di paese da 5-10km. Sai che quella domenica del mese hai una gara e sarai più spronata a rispettare i giorni di allenamento settimanale per non arrivare impreparata alla gara.


Perché non ti iscrivi al nostro percorso motivazionale? Ogni giorno, dal 1 gennaio al 31 dicembre 2017 ti verrà inviata un’email contenente trucchi, consigli e best practices che ti aiuteranno a realizzare i tuoi obiettivi e a perdere peso in modo costante. Iscriviti: